Kiwi: ideale per i bambini
Gen201329

Siamo nel bel mezzo dell’inverno e noi nostri piccoli sono più soggetti ai malanni di stagione. Prima che il raffreddore, il mal di gola o l’influenza li colga di sorpresa, le sane abitudini quotidiane e una corretta alimentazione possono aiutare a rafforzare le loro difese immunitarie. In questo senso la frutta – ricca di vitamine e sostanze nutritive utilissime per la crescita – viene sempre consigliata dai pediatri. E il kiwi, in particolare, contiene più vitamina C rispetto anche agli agrumi e altri minerali tra cui potassio, prezioso alleato contro la ritenzione idrica, ferro, rame e pectina, sostanza in grado di infondere un appagante senso di sazietà. Da non sottovalutare anche la presenza della luteina, protettiva per la vista, e dell’acido folico, tant’è che è molto indicato anche per le donne incinte. Qualora non ci siano già altri casi in famiglia, le allergie al kiwi non sono molto frequenti. In tutti i casi, i pediatri lo consigliano ai bambini solo dopo il primo anno di età. Dato infine che il kiwi possiede anche delle proprietà lassative, vi consigliamo di non far mangiare ai vostri bambini più di due kiwi al giorno, meglio se fuori dai pasti, magari a metà mattina o come spuntino pomeridiano.