Coccole per crescere più felici
Apr201318

Al pari di una sana e corretta alimentazione, al pari di un’educazione rigorosa e rigorosamente perfetta, anche le coccole hanno un posto d’eccezione durante la crescita dei vostri figli. Fanno bene allo spirito, fanno bene anche all’autostima dei piccoli e sono un toccasana per la loro crescita. La necessità di essere rassicurato e accarezzato amorevolmente, per il vostro bambino è un bisogno vitale, come lo è quello della fame.
Il distacco dalla madre dopo i nove mesi di gestazione è un dato di fatto e può lasciare nei bambini segni indelebili, seppure spesso li sottovalutiamo. Attraverso il rapporto empatico con la madre, i bambini si sentono a proprio agio e soprattutto sereni e tranquilli, bisogna creare dei momenti di intimità e contatto che possano rassicurare il piccolo. Secondo il parere di Karyn Siegel-Maier, autrice del libro 50 semplici coccole per far felice il tuo bebè, è possibile iniziare a coccolare il bambino quando è ancora nel grembo, creando con lui quello speciale legame d’amore che è uno dei miracoli della vita.
Coccolare un bambino, non vuol dire accudirlo con baci, carezze e abbracci, ma anche dedicargli attenzioni attraverso canzoncine, ninne nanne o la lettura di favole prima di farli addormentare: tanti piccoli gesti e accortezze che gli permetteranno di superare il passaggio dal mondo uterino a quello esterno. Secondo alcuni studi, infatti, i bambini che sono stati coccolati e che hanno ricevuto attenzioni, saranno adulti in grado di far fronte più facilmente a situazioni difficili che la vita gli metterà davanti.
Recenti studi psicologici hanno dimostrato che l’amore e le coccole che un bambino riceve nel suo primo anno di vita costituiscono il fondamento del suo futuro benessere psicofisico e della sua autostima. I ricercatori dell’Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development che hanno condotto uno studio per determinare gli effetti delle coccole materne sui figli: i bambini che vengono coccolati spesso, hanno la diminuzione di un ormone che si chiama cortisolo, conosciuto come ormone dello stress.
Di solito i livelli di cortisolo sono alti al mattino e tendono a diminuire nel corso della giornata ma, se i livelli di cortisolo restano alti in particolari condizioni di stress, questo determina una improvvisa inibizione delle funzioni corporee indispensabili e un mantenimento degli organi vitali.
L’idea che le coccole rendano i bambini insicuri è ormai passata di moda: lo dicono i ricercatori dell’Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development che hanno condotto uno studio per determinare gli effetti delle coccole materne sui piccoli.
È bene comprendere, che dire Ti voglio bene ai propri figli, ha meno effetti di un abbraccio o di una carezza. Piccole attenzioni e piccoli gesti d’affetto formeranno caratteri forti e adulti di domani più sereni e forti. Un’affettività curata da parte della famiglia, renderà i vostri figli meno stressati e più sereni, soprattutto una volta cresciuti.

[Fonte: Mammedomani.it – Foto by lesscrafted on Flickr.com]