Famiglia Napoleoni
Lug201008

Membri della famiglia:

ADRIANO, 35 anni, elettricista.
SEILA, 31 anni, casalinga.
SIMONE, 6 anni.
DAVIDE, 4 anni.
MARTINA, 9 anni (sorella di Seila, abita al piano di sopra con i genitori).

Caratteristiche:

Per mamma Seila e papà Adriano, il problema è chiaro: nessuno dei due ha la minima autorità nei confronti di Simone e Davide, le piccole pesti di casa Napoleoni. D’altra parte, Adriano ha una “filosofia” educativa tutta sua: il papà deve essere il compagno di giochi e divertimenti, la mamma quella che si occupa di educare e dare le regole. Peccato che anche Seila si trovi in grande difficoltà, per usare un eufemismo, da questo punto di vista. Simone e Davide hanno due caratteri diversissimi, ma insieme si combinano in una miscela esplosiva che mette a dura prova la pazienza di mamma e papà. Se Davide è scatenato, intraprendente, aggressivo verso il fratello, precoce conoscitore di parolacce, ma anche “ruffiano” e “simpaticamente impunito” (parole di mamma Seila), Simone appare molto più insicuro, petulante, gelosissimo di Davide e perennemente davanti alla televisione. E quando c’è da sgridarli, Seila per non sbagliare se la prende con entrambi…
A ravvivare ulteriormente la situazione ci si mette anche la zia Martina, sorella (molto) minore di Seila. Martina infatti ha 9 anni, abita al piano di sopra con i genitori (che sarebbero poi i nonni materni di Simone e Davide) ed è inseparabile compagna di giochi e malefatte dei “nipotini”. Quando sono tutti e tre insieme Seila va ancora più in confusione, dal momento che non sa come deve relazionarsi e trattare Martina: da sorella, da zia, da cugina, da mamma…?! Inutile dire che questo crea continue lamentele da parte di Davide e Simone riguardo alla posizione “privilegiata” di Martina, che alla fine riesce ad evitare diversi rimproveri e castighi. Anche perché, suggerisce a mezza voce papà Adriano, la nonna materna tende decisamente a proteggere Martina rispetto a Davide e Simone…